L’Italia virtuosa

		
			
						
			

L’Italia virtuosa

19 febbraio 13 - Green E Rsi

Il dossier Kyoto della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile ci racconta di un’Italia virtuosa che è riuscita a centrare gli obiettivi per il 2012 previsti dal protocollo di Kyoto. Il nostro paese doveva ridurre del 6,5% le emissioni di gas serra rispetto ai 519 milioni di tonnellate equivalenti di Co2 e così è stato: le emissioni italiane si fermano a 465-470 MtepCo2, con una riduzione del 7%. Le ragioni di questo importante traguardo? La crisi economica ha un peso relativo… il fatto è che lo stivale si è progressivamente ‘decarbonizzato’ e ha cambiato il suo ‘menù’ energetico: meno prodotti petroliferi (dal 57% al 37% dei consumi primari), più gas (dal 24% al 36%) e più rinnovabili (dal 6% al 15%).