Mediamo | Sostenibilità
2256
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-2256,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-13.7,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive
Per noi la sostenibilità è offrire ogni giorno consulenza e servizi a chi ha bisogno di affidarsi a qualcuno che lavora con passione, concretezza e creatività.
Qui sotto puoi visualizzare la sintesi del nostro Bilancio di sostenibilità, oppure scaricarlo sia nel formato completo che sintetico. 

Il 10 aprile 2018 mediamo.net ha organizzato un evento sulla Responsabilità sociale d’impresa assieme all’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia. Sono intervenuti il prof. Graziano Pini di UNIMORE e il prof. Rodriguez Rad della Universidad de Sevilla, inoltre abbiamo presentato le case history di BPER:banca e Energy Way.

Mediamo.net è un’agenzia di consulenza e comunicazione ‘maggiorenne’, che opera da oltre 18 anni offrendo servizi di comunicazione integrata a aziende, enti pubblici e alle organizzazioni.

La sintesi del Bilancio di Sostenibilità di mediamo.net vi viene presentata con la simbologia degli SDGs, l’Agenda Globale per lo sviluppo sostenibile (Agenda 2030), approvata dalle Nazioni Unite nel settembre 2015, che ha individuato nei 17 Obiettivi e 169 Target il percorso verso la sostenibilità per Paesi e organizzazioni di tutto il mondo.

TEAM

Il team work di mediamo.net
è composto da:

2 soci
7 dipendenti
2 collaboratori

farfalla

TOTALE: 11

ETÀ MEDIA: 35 ANNI

CLIENTI

Clienti

Il portfolio clienti mediamo.net conta 47 clienti
appartenenti a diversi settori economici

metodo
di lavoro

Il presente bilancio è stato redatto secondo le linee guida del Global Reporting Initiative (GRI) ver. 4, livello B e facendo riferimento agli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) promossi dalle Nazioni Unite nell’ambito dell’Agenda 2030.
Il Bilancio di Sostenibilità 2018 presenta la descrizione dell’azienda relativa, dove possibile, agli anni 2015, 2016 e 2017.

Matrice di
materialità

La Matrice di materialità permette di rappresentare in modo sintetico ed immediato ciò che è rilevante per l’azienda e per i principali stakeholder, grazie all’intreccio di dati emersi da questionari effettuati su dipendenti, fornitori, clienti e istituzioni. Tali argomenti sono quelli che maggiormente descrivono l’azienda e, al tempo stesso, che permettono ad uno stakeholder esterno di fare le proprie valutazioni e decidere consapevolmente.

matrice

Stackholder

Abbiamo ascoltato i nostri stakeholder per capire quali aspetti del nostro agire fossero maggiormente rilevanti e li abbiamo incrociati con quelli che per noi sono gli aspetti più importanti del nostro modo di fare impresa. In alto a destra trovate gli aspetti maggiormente rilevanti sia per noi che per i nostri collaboratori, clienti, fornitori, rappresentanti della comunità e istituzioni, scendendo verso l’origine quelli importanti ma meno rilevanti. Legalità, qualità trasparenza, rapporto qualità/prezzo e sostegno alla comunità sono quindi gli aspetti più rilevanti della nostra attività, apprezzati dagli stakeholder e messi in primo piano da mediamo.net nel suo agire quotidiano

Valori
e mission

I nostri valori di riferimento si sono sviluppati a partire dai primi anni di lavoro, quando i due soci fondatori hanno cominciato a operare assieme mettendo in comune le proprie esperienze e capacità. Tali valori si sono progressivamente arricchiti nel corso del tempo grazie all’apporto delle persone che si sono aggiunte all’interno dell’azienda, fino all’elaborazione del nostro Codice etico.

Codice
etico

I Valori e la Mission che mediamo.net persegue trovano un punto di riferimento costante nel Codice Etico che guida le attività e le scelte quotidiane, che aiuta a ricordare da dove viene mediamo.net, cos’è, o cosa vorrebbe essere.

Correttezza e trasparenza
Si tratta di valori fondamentali, sia nei rapporti tra azienda e collaboratori, che con i fornitori e i clienti. Non vendere quello che non è possibile e non regalare false speranze fa parte di questi concetti, stessa cosa dicasi per il mantenimento di relazioni corrette nei rapporti di lavoro anche grazie a periodici incontri interni utili a condividere l’andamento dell’attività.

Attenzione alla persona
Attenzione alla persona nella sua totalità, sia dal punto di vista lavorativo, con lo stimolo continuo alla formazione professionale, che umano, attraverso il rispetto delle esigenze individuali e la sensibilità nei confronti della crescita umana e del miglioramento delle relazioni interpersonali tra i componenti del ‘gruppo’ di mediamo.net.

Confronto e condivisione
Confronto e condivisione sono strategici, perché scambiarsi informazioni, anche che non riguardano strettamente il proprio ambito lavorativo, permette di avere una più ampia visuale sul progetto di lavoro nella sua totalità. Condivisione, poi, significa mettere insieme esperienze lavorative e umane, difficoltà ma anche il raggiungimento di piccoli e grandi traguardi.

Collaborazione
In un ambiente lavorativo in cui non esiste rivalità, il singolo è parte integrante e fondamentale dell’azienda e, per questo, è in grado di proporre idee nuove, creative e dare consigli efficaci riguardanti i vari progetti. Le doti di ognuno, clienti compresi, vengono quindi elevate alla massima potenza per fare in modo che il lavoro, una volta terminato, sia il risultato di un’operazione di team building. Solo in questo modo, e in un ambiente in cui tutti abbiano la libertà di esprimersi, mediamo.net è in grado di fornire idee sempre diverse e mai banali. mediamo.net fa questo al suo interno e con i suoi clienti e fornitori.

Armonia
L’armonia è decisiva perché il lavoro che facciamo è quello che amiamo e che vogliamo fare insieme, perché si ha rispetto e stima gli uni degli altri, si respira amicizia e attenzione reciproca, perché ci si aiuta coi clienti: se non si riesce a fare qualcosa c’è sempre qualcuno che lo fa con te e ti dà una mano. Fondamento dell’armonia è l’unità d’intenti: mediamo.net cerca di agire in questo modo per raggiungere traguardi condivisi, sono prese in considerazione le opinioni di tutti. Armonia è equilibrio: nessuno prevarica e nessuno è escluso o considerato meno degli altri.

Aggiornamento
Oggi non è possibile restare fermi, occorre un aggiornamento continuo e costante, sia per quanto riguarda percorsi più “classici” come corsi e seminari, sia scambiando informazioni tra colleghi in modo naturale e spontaneo, ma anche attraverso incontri ad hoc. Inoltre non manca l’aggiornamento obbligatorio per i lavoratori di mediamo.net che sono iscritti a ordini professionali, in particolare all’Ordine dei Giornalisti.

Flessibilità
Uno dei principali valori aggiunti offerti da mediamo.net è la flessibilità. Nei confronti dei clienti permette di concentrarsi esclusivamente sulle esigenze, senza farsi distrarre da altri fattori; verso i collaboratori contribuisce a costruire una rete che riesca efficacemente a rispondere ai bisogni dell’azienda; con i dipendenti permette di creare un’atmosfera positiva, collaborativa e fortemente orientata all’obiettivo.

Governance

La strategia portante della governance aziendale è improntata al modello della Co-Responsibility tramite la metodologia di lavoro del team working, come stabilito dal Codice Etico di mediamo.net.

servizi

SOTENIBILITÀ

Ci occupiamo da anni di responsabilità sociale e civile d’impresa; la reputazione che ne deriva, giocano un ruolo sempre più centrale, il mercato è infatti sempre più attento anche a questo aspetto. Forniamo consulenza completa sia a livello di contenuti che di grafica per la stesura di Bilanci sociali e di sostenibilità seguendo i principali standard nazionali e internazionali, con l’attenzione alle normative vigenti in materia. Offiriamo progetti personalizzati di responsabilità sociale e civile di impresa e organizziamo eventi formativi sia attraverso eventi e seminari che creando percorsi ad hoc con il nostro personale docente specializzato.

CONTENUTI

Lavoriamo da molti anni nelle media relation e nella gestione degli uffici stampa. Gestiamo o supportiamo l’attività redazionale aziendale e dei contenuti, realizziamo comunicati stampa, gestiamo rapporti con giornalisti e blogger, organizziamo conferenze stampa, interviste, press tour, copy editing e grafica per newsletter, monitoriamo media on line e stampa tradizionale con rassegna stampa e reportistica. Il servizio di press office può essere attivato anche in occasione di singoli eventi. Curiamo i contenuti editoriali per i siti web, pensati già in chiave SEO (Search Engine Optimization), testi per social, nonché articoli pubbliredazionali per periodici e house organ.

CREATIVITÀ

La creatività è un elemento chiave per qualsiasi prodotto o servizio. Gestiamo le fasi del processo creativo, fino alla produzione e all’esecuzione, mirando a risultati efficaci e di forte impatto emotivo. Offriamo servizi di naming, studio e creazione logo e progettazione dell’immagine coordinata. Realizziamo depliant, inviti, brochure e manifesti con progetti grfici originali, notiziari e riviste (cartacei e web), numeri unici ed E-book. Proponiamo campagne pubblicitarie sui diversi mezzi (giornali, cartelloni, radio, tv, web), realizziamo espositori e stand fieristici, gadget e packaging e supportiamo i clienti nella raccolta pubblicitaria.

EVENTI

L’ideazione e la realizzazione di un evento rappresentano una componente fondamentale dell’attività di comunicazione integrata. Offriamo una consulenza per realizzare ed organizzare eventi che ottimizzino la potenzialità relazionale ed esperienziale di ogni azienda: ci occupiamo dei diversi aspetti: dalla gestione dei relatori alla logistica, dal reperire il catering alle questioni tecniche, dalle hostess al moderatore. Realizziamo anche i video di presentazione, gestiamo la segreteria organizzativa e l’hospitality, scegliamo i testimonial, il catering, le hostess e i gadget. Gestiamo inoltre la comunicazione e la pianificazione pubblicitaria per la promozione.

VIDEO

I video sono sempre più richiesti. Produrre un video oggi significa lavorare principalmente per il web (social, blog, siti…) oltre che per la televisione. Realizziamo video di presentazione, spot, riprese video e servizi di videogiornalismo, ma anche trasmissioni televisive e web series, occupandoci di tutte le fasi: riprese, interviste, montaggio, creazione di sigle e grafica. Realizziamo inoltre video animazioni, animazioni e rendering 3D, per la presentazione di prodotti o servizi. Curiamo la produzione di servizi fotografici dalla scelta della location fino alla post produzione.

WEB E SOCIAL

Il web e i social media ormai sono imprenscindibili: è necessario esserci in modo attivo. Progettiamo e realizziamo siti web per aziende, enti, associazioni e privati; progettiamo e gestiamo i social media più utilizzati da aziende e organizzazioni: Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Linkedin e Pinterest. Il Social Media Marketing è un elemento determinante per il business di un’azienda, per questo ci siamo specializzati nella creazione di strategie social creando contenuti ad hoc e individuando le piattaforme migliori a seconda degli obiettivi. Creiamo piani editoriali, blog aziendali e di settore e monitoriamo i risultati delle strategie con rendicontazioni e analisi.

noi
di mediamo

L’intero staff di mediamo.net può contare su diversi benefit aziendali. Abbiamo predisposto una nuova zona cucina e messo a disposizione alcuni elettrodomestici (frigorifero, forno a microonde, tostapane, macchinetta del caffè).

Mediamo.net fornisce a titolo gratuito acqua, snack, caffè e altre bevande. Nella nostra azienda abbiamo allestito, inoltre, una piccola biblioteca con circa cinquanta volumi che sono a completa disposizione dei dipendenti e che contribuiscono alla loro formazione professionale e umana. Anche grazie al clima di lavoro positivo e flessibile, il tasso di assenteismo è vicino allo zero.

Non si sono ad oggi registrati infortuni sul lavoro. Dal 2016 inoltre è stato fortemente incentivato il lavoro a distanza e la possibilità di non recarsi necessariamente negli uffici di Modena in via Giardini presso il Direzionale 70; si può lavorare da casa utilizzando il server condiviso (il NAS che abbiamo ribattezzato amichevolmente WIP) tenendo i contatti tramite telefono, skype e whatsapp.

formazione

Nel corso del degli ultimi tre anni il nostro
staff ha seguito diversi corsi di formazione
presso enti certificati:

46 corsi di formazione
10 giornate di formazione
18 partecipanti
332 ore di formazione totali

Stakeholder
Engagement

Le nostre 2 indagini
interne ed esterne

Indagine di clima interno
Nel 2016 mediamo.net ha svolto un’indagine di clima interno, sottoponendo ai propri collaboratori un questionario. Le prassi di confronto continuo e le modalità del team working hanno così assunto forma analitica e hanno evidenziato l’esigenza di modifiche dell’ambiente di lavoro, realizzate poi nel 2017:
• creazione di uno spazio cucina per pause caffè e pranzo
• miglioramento dell’illuminazione degli uffici con lampade al led che riducono inoltre i consumi
• nuovi colori per le pareti e nuovi arredi

Indagine rivolta a clienti, fornitori e istituzioni
Nel 2017 mediamo.net ha svolto un’indagine coinvolgendo clienti, fornitori e istituzioni allo scopo di conoscere meglio l’opinione che questi soggetti hanno della nostra azienda e dei servizi che offriamo. È emerso che le caratteristiche dell’agenzia più apprezzate sono risultate nell’ordine:

1. La qualità del servizio
2. Il gruppo di lavoro coeso
3. La trasparenza nei rapporti
con il cliente
4. Il sostegno alla comunità
5. Trasparenza e legalità

Questi gli aspetti più rilevanti che sono emersi in base al voto medio da 1 a 5:
•Rispetto della legalità: 4,1
•Formazione costate dei dipendenti: 4,2
•Attenzione alla comunità
e all’ambiente: 4,1

I numeri

Evoluzione del fatturato di mediamo.net
(espresso in migliaia di euro)

Gli obiettivi prioritari di mediamo.net in questo periodo di crisi economica generale sono stati essenzialmente tre:

1 Agire nella perfetta legalità
2 Conservare tutti i posti di lavoro
3 Continuare ad offrire supporto ai progetti di RSI

Tali obiettivi non sono trascurabili se raffrontati con le dimensioni dell’organizzazione.
In tal senso è importante sottolineare come mediamo.net non sia mai stata coinvolta in casi di corruzione né abbia mai ricevuto sanzioni per pratiche di concorrenza sleale.

Mediamo.net negli ultimi anni ha scelto di aderire a Banca Etica divenendone socia e aprendo sia un conto corrente che una linea di credito. Inoltre è stato attivato un finanziamento mirato all’innovazione tramite il quale è stato possibile acquistare le attrezzature utili a realizzare la trasmissione televisiva E tu cosa fai? dedicata alle storie e alle idee sulla sostenibilità

La distribuzione
del valore
aggiunto

All’interno del Bilancio di Sostenibilità, il valore aggiunto viene inteso come la differenza tra i ricavi e i costi della produzione che non costituiscono una remunerazione per gli stakeholder aziendali. Il valore aggiunto viene utilizzato per due motivi principali. In primo luogo permette di quantificare quanta ricchezza è stata prodotta dall’azienda, come è stata prodotta e come viene distribuita ai suoi interlocutori; è quindi utile per capire gli impatti economici che l’azienda produce. In secondo luogo consente di collegare attraverso questo prospetto, il Bilancio di Sostenibilità con il Bilancio di Esercizio. Da questo punto di vista, la produzione e distribuzione del valore aggiunto è uno strumento per rileggere il Bilancio di Esercizio dell’azienda dal punto di vista degli stakeholder. mediamo.net lo ha calcolato per il triennio 2015/2017.

L’AMBIENTE

mediamo.net crede con passione nel rispetto dell’ambiente, che può essere coniugato con l’azione imprenditoriale migliorandola.

acqua

Ogni anno la nostra azienda cerca di rendere più sostenibile l’ufficio e in particolare nel 2017 è stato attrezzato l’angolo cucina, a disposizione dei dipendenti e altre persone che vivono l’ufficio, che consta di un frigorifero, un forno a microonde e una macchina del caffè che utilizza materie prime provenienti dal commercio equo e solidale.

Si è provveduto all’acquisto di detergenti (detersivo per i piatti, detersivo per i pavimenti e detergente per le mani) con marchi di qualità ambientale. Inoltre è stata abolita la carta per asciugarsi e quindi abbiamo acquistato asciugamani e strofinacci, che vengono lavati a turno.

Nel 2015 abbiamo piantumato 30 alberi in Senegal tramite l’associazione Sunugal di Milano: anacardi, manghi e baobab ora danno frutti agli abitanti dei villaggi vicino a Dakar

Inoltre si è scelto di eliminare stoviglie usa e getta in favore di piatti di ceramica e posate di metallo, quindi tutto lavabile e riutilizzabile. Per le bevande abbiamo bicchieri di vetro oppure in di carta per gli ospiti.

Anche i prodotti acquistati dalla proprietà e messi a disposizione dei dipendenti (prodotti da forno, bibite, snacks, …) provengono, in parte, dal commercio equo e solidale.

I biglietti da visita di mediamo.net sono in cartone riciclato recuperato da sfridi di produzione forniti dalla Imballaggi Cavicchioli, azienda di Carpi.

Per gli spostamenti verso le zone Ztl del centro storico, mediamo.net dal 2015 ha messo a disposizione dei propri dipendenti una bicicletta e, dal 2017, ha utilizzato per le consegne il servizio di Share’ngo, car sharing elettrico che non inquina.

RIFIUTI

mediamo.net ha potenziato la raccolta differenziata in ufficio e si differenziano i seguenti materiali:

Carta da stampa Ecolabel, PEFC, Marca: Mondi; hanno vinto il premio Pulp & Paper international awards for best environmental strategy

carta

Mediamo.net ha realizzato prodotti per la raccolta differenziata, ’I Ruski’ (marchio registrato a livello europeo), costruiti utilizzando cartone 100% riciclato (EN2). La materia prima è dunque a costo 0 ed è considerabile come materia prima seconda.

RIFIUTI

2015: 3500 Kwh – t CO2e 2,1
2016: 3361 Kwh – t CO2e 2,0
2017: 3371 Kwh – t CO2e 2,1

Nel corso del 2017 si è provveduto ad inserire nuove lampade al led e nel corso del 2018 verranno progressivamente sostituite le lampadine ad alto consumo in favore di quelle al led. Tutte le luci e i dispositivi elettrici (con l’eccezione del nostro server) sono disattivati nelle ore notturne per poter conservare l’energia. Qualora un dispositivo fosse dotato di una funzione di risparmio energetico, viene attivato di default in un tempo massimo di 5 minuti. Mediamo.net ha una politica di sostituzione delle apparecchiature tecnologiche obsolete con modelli ad alta efficienza energetica, migliorando le prestazioni, riducendo il consumo di energia e aumentando l’efficienza.

CONSUMI
DI GAS

2015: 564 m3
2016: 497 m3
2017: 526 m3

CONSUMI
DI ACQUA

2015: 42,3m3
2016: 57,6 m3
2017: 78,12 m3

MEDIAMO
PER IL SOCIALE

acqua
maxresdefault

Mediamo.net ha promosso e fondato nel 2014 l ‘Associazione aziende modenesi per la responsabilità sociale d’impresa (RSI): uno spazio per le imprese in cui condividere e scambiare saperi, competenze e esperienze su idee e progetti di RSI. Vengono organizzati laboratori tematici su singoli ambiti di RSI per: approfondire problematiche di RSI confrontare idee e possibili soluzioni tra imprese di varie dimensioni e di vari settori; analizzare e valutare esperienze esistenti di RSI e territorio; definire nuovi progetti di RSI, tra singole imprese, in partnership d’imprese, tra vari stakeholder del territorio. L’Associazione propone inoltre focus group periodici e seminari di approfondimento. www.aziendemodenesiperlarsi.it

Portobello – Emporio sociale di Modena
Portobello è promosso dal Centro servizi per il volontariato di Modena ed è un supermarket nel quale non si paga in euro ma con dei punti caricati in base alle esigenze delle famiglie temporaneamente in difficoltà, a causa della crisi economica.
mediamo.net dal 2014 cura la comunicazione del progetto: dal logo alle media relation, dai materiali grafici alla pagina facebook, dalla realizzazione dei murales del market alla creazione del sito www.portobellomodena.it. Nel 2017 sono state donate 46 ore di lavoro per un controvalore di 1.800 euro

logo-Portobello
logo-csv

Volontariato d’impresa – Centro servizi per il volontariato
Nel 2016 e 2017 mediamo.net ha attivato un progetto di volontariato d’impresa che ha fatto incontrare i propri dipendenti con diverse realtà associative del territorio. Grazie al supporto del Centro servizi di volontariato nel 2016 i dipendenti e i soci di Mediamo hanno donato ognuno 3 giornate di lavoro per fare volontariato: hanno pulito e organizzato il magazzino di Portobello, pulito parchi e restaurato panchine con l’associazione Gruppo verde e fatto un turno nella cucina di Porta Aperta. Nel 2017 sono stati realizzati più progetti, differenziando le giornate a seconda delle preferenze dei dipendenti: chi ha intrattenuto i bimbi dell’associazione Mamma Nina, chi ha affiancato gli animatori dell’associazione Aut Aut, lavorando con ragazzi autistici, chi ha fatto esperienza di supporto ai migranti, altri con l’associazione La Porta bella e chi alla mensa di Porta Aperta. Oltre 500 ore di lavoro donate a queste associazioni e alle persone che le frequentano, ricevendo in cambio molto più di quello che abbiamo dato, e continueremo a farlo!

Supportiamo gratuitamente dal 2014 il Panathlon Club di Modena, associazione che raccoglie fondi per supportare l’attività sportiva di persone disabili, sia singoli che squadre. Offriamo i nostri servizi di comunicazione e supporto per l’organizzazione dei loro eventi. www.panathlon.modena.it.

logo

Fornitori

Mediamo.net ha iniziato a valutare la propria performance relativa all’aspetto dei diritti umani ponendo una forte attenzione ai propri acquisti.
Continua la revisione degli acquisti interni non solo relativamente alle forniture d’ufficio, ma anche per la zona relax messa a disposizione dei dipendenti e rifornita dall’azienda di prodotti di ristoro. La scelta va, prioritariamente a bevande e prodotti equo-solidali, compresa la fornitura della macchina e delle cialde del caffè.

Relativamente al monitoraggio della supply chain si è verificato che tutti i fornitori operano nel Nord Italia. I principali fornitori di mediamo.net, infatti, sono tipografie presenti in Emilia-Romagna, Lombardia e Veneto che gestiscono il rapporto con i loro dipendenti secondo le normative nazionali.

Gli Indicatori di performance della responsabilità di prodotto affrontano gli aspetti relativi ai prodotti e ai servizi dell’organizzazione che si ripercuotono direttamente sui clienti, in particolare, salute e sicurezza, informazioni ed etichettatura, marketing e privacy.
L’informativa sulle procedure interne tratta tali aspetti e il loro livello di non conformità.

COSA ABBIAMO FATTO
DAL 2010
PER LA RESPONSABILITÀ
SOCIALE D’IMPRESA

Supportato il Gruppo di iniziativa territoriale di Banca etica per l’organizzazione delle assemblee annuali e per la comunicazione sul territorio modenese

Calcolato le emissioni di CO2 nei tragitti casa-lavoro e per gli spostamenti lavorativi, i consumi energetici annuali e dei materiali di consumo, piantumando 34 alberi nel Parco fluviale del Secchia attraverso il Fondo verde della Provincia, all’interno di un appezzamento a noi dedicato

Potenziato la raccolta differenziata in azienda (carta, vetro, plastica, materiali informatici)

Valutato come ridurre i consumi e modificare gli stili di lavoro e le forniture interne per ridurre il nostro impatto ambientale

Avviato un percorso di collaborazione con tipografie e fornitori di materiali che, come noi, rispettino l’ambiente in tutte le fasi di lavoro

Quanto viene risparmiato dalle cene aziendali, sostituite da cene a casa o cene pubbliche di finanziamento, viene destinato a progetti sociali: Casa de los ninos e Portobello.

Scelto gadget natalizi alternativi a basso impatto ambientale

Ideato una serie di prodotti per l’ufficio utili alla raccolta differenziata: iRuski

Utilizzato per un 50% acqua minerale proveniente dalle Sorgenti urbane

Per il caffè utilizziamo le cialde del Commercio equo solidale e i bicchieri in materiali riciclabile e compostabile

Sponsorizzato la moto elettrica della pilota Shelina Moreda che corre nel circuito internazionale di categoria

Realizzato dei biglietti da visita a basso impatto ambientale

Obiettivi

TRIENNIO
2018/2020

L’impegno per i Sustainable
Development Goals

L’Agenda Globale per lo sviluppo sostenibile (Agenda 2030), approvata dalle Nazioni Unite nel settembre 2015, ha individuato nei 17 Obiettivi e 169 Target il percorso verso la sostenibilità per Paesi e organizzazioni di tutto il mondo.
Questi obiettivi, da raggiungere entro il 2030, raccontano come l’attuale modello di sviluppo sia insostenibile non solo dal punto di vista sociale ed ambientale ma anche economico, secondo una visione fortemente integrata. Inoltre l’attuazione dell’Agenda 2030 coinvolge non solo gli Stati, ma tutte le componenti della società a partire dalle imprese per finire con organizzazioni del Terzo settore, Università, operatori del mondo della comunicazione e della cultura.